Launcher SimplyBankWeb
crediper shopping Giovani Soci Verifica Cai Pass Launcher Blocco Carta Scarica moduli

L’anno 2000, a seguito dei mutamenti avvenuti nel sistema bancario italiano, un gruppo di promotori, accolte le istanze di piccoli imprenditori decide, di avviare le attività necessarie per la costituzione di una Banca di Credito Cooperativo. La Banca è al servizio dei propri soci e della collettività locale comprendente il territorio del Comune di Massafra e dei Comuni limitrofi.

18 Novembre 2000

Costituzione del Comitato dei Promotori con atto del Notaio Cosimo Panetti, in Massafra.
Promotori:
Massafra CO.FI.MA. - Cooperativa Fidi Massafra, Giuseppe Cavallo, Carmelo Michele De Giorgio, Domenico Christian Serio, Giuseppe Montanaro, Emilio Balestra, Lucia Gattinari, Antonio Nobile, Rocco Magazzile, Amelia Colazzo, Rosa Maria Salamida, Ettore Capriulo , Giovanni Monaco, Giovanni Laterza , Giuseppe Sanseverino, Alessandro Di Bello, Marino Palmisano, Antonio De Giorgio, Antonio Giovanni Mastrangelo, Donato Montanaro, Ilaria Montanaro, Giuseppe Sportelli, Fernando Magazzile, Angelo Giannotta, Maria Lucia Cavallo, Michele Mastrangelo, Gennaro Albano, Fernando Antonicelli, Stefano Colapietro. Cooptata dal Comitato dei Promotori per l’impegno profuso: Maria Rosaria Francavilla.

11 Febbraio 2001

Convegno per la presentazione del progetto per la costituzione della Banca di Credito Cooperativo di Massafra, comprendente il territorio dei Comuni di Massafra, Palagiano, Mottola, Martina Franca, Cristiano, Statte e Taranto.

Relatori del Convegno:

  • Monsignor Prof. Cosimo Damiano Fonseca – Accademico dei Lincei.
  • Avv. Vito Augusto dell’Erba – Presidente dell’Associazione delle Banche di Credito Cooperativo di Puglia e Basilicata e Vice Presidente di FEDERCASSE.
  • Rag. Saverio De Michele – Direttore dell’Associazione delle Banche di Credito Cooperativo di Puglia e Basilicata.
  • Rag. Giuseppe Cavallo – Presidente della CO.FI.MA. e del Comitato Promotori per la costituzione della BCC di Massafra.

09 Giugno 2002

  • Costituzione della Banca di Credito Cooperativo di Massafra con atto Notaio C. Panetti in Massafra
  • Capitale Sociale alla costituzione € 2.475.700,00 interamente versato
  • Soci alla costituzione n. 855

31 Luglio 2002

Presentazione domanda alla Banca d’Italia, per il tramite della Federazione Nazionale delle Banche di Credito Cooperativo, per l’autorizzazione alla attività bancaria.

24 Novembre 2003

Il Governatore della Banca d’Italia, Antonio Fazio, autorizza la Banca di Credito Cooperativo di Massafra all’esercizio dell’attività bancaria.

24 Dicembre 2003

La Banca viene iscritta nel Registro delle Imprese di Taranto al n. 149718

4 Aprile 2004

Inaugurazione della Banca di Credito Cooperativo di Massafra alla presenza di oltre 700 soci e dell’intero Consiglio di Amministrazione.
Intervenuti alla cerimonia:

  • Monsignor Pietro Maria Fragnelli, Vescovo di Castellaneta;
  • Monsignor Cosimo Damiano Fonseca, Presidente Onorario della BCC di Massafra;
  • Avv. Vito Augusto dell’Erba, Vice Presidente di FEDERCASSE e Presidente dell’Associazione delle Banca di Credito Cooperativo di Puglia e Basilicata;
  • Dott. Enrico Norcia, Direttore della Filiale di Taranto della Banca d’Italia;
  • Rag. Saverio De Michele, Direttore dell’Associazione delle Banche di Credito Cooperativo di Puglia e Basilicata;
  • Funzionari della Filiale di Taranto della Banca d’Italia;
  • Rappresentanti delle Banche di Credito Coopertivo di Puglia e Basilicata.
  • Madrina la Sig.ra Maria Rosaria Francavilla con valletta la piccola Mariasofia Cavallo